Logo Holiday Dream Club
Viaggaitori Seriali, Blog Holiday dream Club

Rende speciali anche le piccole cose: non è magia, è Zanzibar


Evidentemente è proprio vero del male d’Africa, per cui una volta che conosci quel posto subito nasce la voglia, la quasi esigenza di tornarci il prima possibile.


È così che, dopo il viaggio a Nosy Be di sei mesi prima, a gennaio 2015 abbiamo deciso di tornare dalla Grande Madre, stavolta nella spettacolare isola delle spezie: Zanzibar.

Ho potuto finalmente, dopo tantissimo tempo, fare una vacanza con mio fratello e la sua famiglia.

Appena uscita dall'aeroporto mi sono sentita abbracciata dal verde, dal giallo e dal marrone che solo in Africa si possono trovare. Sole, vegetazione e terra con i quali ti senti in contatto in modo viscerale.

La sensazione di essere al sole caldo dell’estate nei primi giorni dell’anno, mentre dalle nostre parti si gela e si fa il fumetto dalla bocca quando si parla, è qualcosa che auguro e consiglio a tutti quelli che vogliono davvero fare qualcosa per volersi bene e per trattarsi con i guanti di velluto.


Il villaggio Bravo Kiwengwa si sviluppa in verticale, dall’alto della reception al basso della spiaggia. La gradinata che scende è affiancata dalle stanze e da una folta vegetazione molto curata. La qualità è quella che da sempre caratterizza i villaggi Bravo, dalla cucina all’animazione, tutto ci ha lasciati completamente soddisfatti.

Zanzibar ha saputo conquistarci con la sua natura e l’accoglienza della sua gente. Abbiamo visitato praticamente in tutta la sua estensione la piccola isola. Il verde della foresta e il blu cristallino del mare ci hanno accompagnati lungo tutta la nostra vacanza. Nel corso di varie escursioni abbiamo potuto mangiare pesce e crostacei appena pescati, a volte anche direttamente in spiaggia: esperienze che da sole valgono il viaggio. Abbiamo conosciuto persone che ci hanno fatto, per qualche ora, parte della loro vita raccontata con orgoglio e soddisfazione.

Ci è stato possibile anche coronare due nostri piccoli sogni. Io, Anna, sono riuscita finalmente a fare un bagno e nuotare circondata dai delfini, un’emozione immensa che ancora oggi a pensarci mi fa esplodere il cuore. Luigi ha invece potuto vedere a Stone Town, la capitale di Zanzibar, la casa dove è nato uno dei suoi miti musicali, Freddie Mercury, lo straordinario cantante dei Queen.

La vita è fatta di piccole grandi emozioni. Questo viaggio ha saputo regalarcene tante, e sono tutte custodite tra i nostri ricordi più belli.


Grazie ad HDC questo viaggio è passato dalla dimensione dei sogni a quella della realtà. Grazie ad HDC abbiamo potuto permetterci un viaggio che a condizioni normali non avremmo potuto fare.


E voi, avete mai provato la fantastica sensazione di essere in costume a prendere il sole caldo dell’estate a gennaio? Mi sento di consigliarvela di cuore, almeno una volta nella vita.

Al prossimo viaggio!


Anna S.

Vuoi saperne di più?
 

Fatti raccontare di più da questo Viaggiatore Seriale! Scrivici quale storia ti ha affascinato e ti metteremo in contatto con chi l'ha scritta!
Potrai farti descrivere ancora meglio la sua vacanza e la sua esperienza HDC, e magari fra poco sarai anche tu parte della famiglia di Holiday Dream Club!

 

Scrivi il tuo messaggio!

Le mete dei nostri travelers
Il diario del mese!
Archivio

Holiday Dream S.r.l. P.IVA - C.F. 03820530248 - Rea VR-402112 
Capitale interamente versato 50.000€

Organizzazione Tecnica by Manhattan Travel

Tel . 0459231431 - informazione@hdclub.it